Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Situazione critica per la Via Francigena del sud: rifiuti ovunque e continue segnalazioni dei camminatori

“Maltrattare la natura significhi maltrattare gli esseri umani, soprattutto i più indifesi. La natura non è nostra nemica, ma nostra madre”. Papa Francesco


Mentre a nord Italia scrivono Il fascino discreto della Via Francigena: “È boom di turisti”, e noi scopriamo di essere un'altra terra dei fuochi, Michele del Giudice, camminatore "storico" e massimo riferimento per i cammini religiosi in Puglia, lancia un grido d'allarme facendosi portatore delle tante segnalazioni ricevute dai camminatori stranieri che incontra sui sentieri della Capitanata.

LETTERA APERTA A TUTTIUN APPELLO DISPERATO! VIA FRANCIGENA NEL SUDINDIRIZZATO A TUTTI QUELLI CHE HANNO ANCORA UN PÒ DI AMORE PER LA NATURA E PER LE FUTURE GENERAZIONI
Mi rivolgo a tutti, Cittadini, Istituzioni, Media, Scuole, uomini di buona volontà: i nostri territori stanno andando in pezzi!
• Intorno a Foggia esiste una cinta incredibile di rifiuti tossici e non;
• I nostri amici pellegrini parlano di un Sud vergognosamente sporco;
• Nel momento delle semine e cambi di culture, buona parte degli imballaggi plastici vengono sversati nei canali di irrigazione;
• Tutti, tutti i materiali di risulta derivanti dai lavori di ristrutturazione dei privati appartamenti vengono abbandonati nei sentieri e strade di secondaria importanza;
• Le produzioni agricole dei dintorni vengono irrigate con le acque inquinate dei canali;
• Devo continuare?

Io mi occupo della Via Francigena nel Sud. Pellegrini di tutte le nazionalità che stanno attraversando la Francigena nel Sud stanno postando di situazioni disgustose nei territori incontrati. IN TUTTI! E una notizia del genere allontanerà i Camminatori che sceglieranno altri Cammini. Un’economia che arricchisce il Cammino di Santiago e la Francigena nel Nord.
Ieri ho avuto una telefonata accorata da una mia amica “medico sanitario” che sta percorrendo il Cammino dell’Arcangelo da Benevento a Monte Sant’Angelo: fra Lucera e San Severo, presso quest’ultima cittadina, ci sono due canali in cui sono stati sversati interiora e carcasse di animali da macello. Mai visto prima! Il medico mi ha detto che questi scarti, a parte il fetore, producono materiali altamente inquinanti che vanno ad incidere pericolosamente le falde acquifere utilizzate per le irrigazioni.
Cari amici, Padri, Nonni, Amministratori, Insegnanti, ma soprattutto giovani, DENUNCIATE perché ne va della vita di tutti.
Ma soprattutto voi giovani, ribellatevi a questo stato di cose!!!! Difendete il vostro futuro!!!! Noi anziani non ce l’abbiamo il futuro, voi si!!!!



R I B E L L A T E V I
Agli Amministratori, alle forze di polizia e di controllo sanitario chiedo di controllare la nostra provincia: quegli scarti di animali macellati sono lì da più di due settimane, possibile che nessun controllore se ne sia accorto? Se è così allora, a che cosa servite? Per chi lavorate? Per tutti noi? Allora non lavorate bene! Metteteci ingegno, amore nella nostra difesa! E non raccontate che l’Amministrazione Pubblica va così perché l’Amministrazione Pubblica siete voi, uno per uno.
Ma mi rivolgo anche a noi tutti CITTADINI: perché non interveniamo anche noi? Non possiamo sempre dire che sono le forze pubbliche che devono farlo! No, mettiamoci la faccia anche noi, mettiamoci un’ora del nostro preziosissimo tempo per recarci a fare una denuncia. Non facciamoci passare sotto il naso un abuso per poi dire che lo Stato . . . Lo Stato siamo noi! F O R Z A, diamo una sferzata alla nostra vita, miriamo a vivere meglio, miriamo alla felicità sociale: ci stiamo dimenticando del significato delle parole A M O R E, M I S E R I C O R D I A, C O M P R E N S I O N E, R I S P E T T O.
A voi media: se non intervenite massicciamente soprattutto voi, come pensate di metterci del vostro in un argomento così importante? Qual è la vostra funzione nella società? Noi tutti abbiamo bisogno anche di voi: CI SIETE? Battete un colpo, AIUTATECI! Grazie a tutti e tanta salute.
Firmato: Michele del Giudice – Pellegrino nel mondo





Vi lascio al tragico racconto di Enzo Avitabile
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati