Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Il grande trattato di falconeria di Federico II "De arte venandi cum avibus" digitalizzato e consultabile online



De arte venandi cum avibus ("Sull'arte di cacciare con gli uccelli") è un trattato dell'imperatore Federico II di Svevia sull'attività venatoria. Il manoscritto conservato alla Biblioteca Vaticana (codice Pal. Lat. 1071) è la redazione più nota per le illustrazioni, ma contiene solo i primi due libri: si tratta di un codice di 111 fogli di pergamena di dimensioni pari approssimativamente a cm. 24,5x36, commissionata a Napoli dal figlio di Federico, Manfredi re di Sicilia, intorno al 1260.
L'opera consiste in un trattato di falconeria, cioè sui sistemi di allevamento, addestramento e impiego di uccelli rapaci (propriamente falchi) nella caccia (soprattutto ad altri uccelli, tutti accuratamente descritti nell'opera).

Basta osservare le miniature per restare incantati per la dedicazione cura con la quale già 800 anni fa gli animali venivano "studiati" e disegnati.
Si può anche ipotizzare che alcuni del luoghi ritratti siano nella nostra provincia di Foggia, la Daunia, visto che Federico II aveva qui diverse zone di caccia (Foggia e tra Apricena e il Gargano).




Oggi potete "sfogliarlo" qui

Download versione solo testo: parte 1 - parte 2


Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

9 commenti:

  1. Il link per il download PDF non funziona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la segnalazione; dropbox mi ha disattivato il link a causa dell'alta richiesta di download nelle ultime ore. Lo ricaricherò su altro server appena possibile.
      Intanto sarà mia premura inviarle privatamente il pdf appena disporrò di una connessione veloce; mi invii una mail a info@amaraterra.com.

      Grazie per la comprensione

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. E' meravigliosamente interessante. Viva Federico! Grazie a AmaraTerraMia per la divulgazione!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Grande meravigliosa figura, uomo eccezionale, Imperatore illuminato.
    Ho scritto un racconto che collega Caste del Monte con il misterioso manoscritto Voynich, naturalmente è un'opera di fantasia ma... fino a che punto?
    Lo rimaneggerò e lo renderò più ricco fino a farne un Libro.
    Per chi volesse dare un'occhiata alla storia in embrione...

    http://www.theincipit.com/2015/01/il-mistero-di-pergamena-giovannastorie/

    RispondiElimina
  5. Il riassunto e molto interessante e infatti per la mia ricerca ho preso spunto da questa pagina ma, sfogliando il libro del "Trattato sulla caccia di falconeria" ho notato che secondo me è un po' troppo corto il riassunto perché avrei voluto avere un po' più di informazioni su questo trattato.
    Ma comunque senza questa piccola cosa il riassunto è ottimo!!

    RispondiElimina
  6. Comunque non importa, molte pagine non sono molto approfondite ma, per essere un breve riassunto va più che bene.

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati