Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

Trekking nel Gargano: bosco di Ischitella - Vico - Carpino con Explora Gargano

Bosco-Ischitella-Vico-CarpinoExplora Gargano propone da molti anni itinerari trekking nella natura del Gargano accompagnando i turisti con delle guide esperte nei luoghi più selvaggi del promontorio.
Uno dei percorsi offerti è quello all'interno dell'area boschiva compresa tra Vico del Gargano, Ischitella e Carpino che contiene un'importante faggeta depressa, ovvero un bosco di faggi che cresce a partire da soli 200mt circa contro i normali 600mt; ciò la rende la faggeta più bassa d'Europa.
Il panorama da qui è stupendo: mare, lago, isole Tremiti, Majella e se si è fortunati anche Gran Sasso e Isole della Croazia....e tutto in un solo colpo d'occhio.
Noi qualche domenica fa siamo stati con loro all'interno di questo suggestivo percorso e abbiamo scattato (come sempre) "qualche" fotografia a testimonianza delle bellezze descritte brevemente sopra.


La distanza percorsa è stata di una decina di km, non serve un particolare allenamento..consigliato a tutti.
fossili-gargano
Fossili qua e la nelle rocce
Segni di un mondo che non c'è più
Ma le auto arrivano anche qui...e non solo qui...
...arrivano anche qui, in fondo ad una piscina ormai senz'acqua
Ischitella dal bosco
Isole Tremiti dal bosco
Timidi segni di primavera
Timidi segni di primavera
Fa capolino il nostro stupendo Lago di Varano
Attenti alle spine...
In una valle abbiamo trovato una anomala quantità di alberi caduti, stradicati...questo al centro è rimasto bloccato (ma è stato segato!)
Queste valli durante le piogge ospitano torrenti impetuosi
Si vabbè...
Come non detto...un cuscino di qualche sedile di auto...non ci capacitiamo di come ci sia arrivato!
Piscina con vecchio sistema di pescaggio delle acque, la cosiddetta antenna, a volte chiamata anche trabucco
Dettaglio dell'antenna..
Dettaglio dell'antenna 2

Alberi...grandi
Il nutrito gruppo di "avventurieri", da Foggia, Vieste e Carpino
E con un pò di fortuna si fotografa qualche poiana in volo sulle cime degli alberi! Un bel pò di fortuna!
..vabbè..
Da qui è facile raggiungere Carpino attraverso i numerosi sentieri..ma consigliamo sempre di avere una mappa dettagliata (oltre a tutto il resto di cui si ha bisogno)

Michele Lapomarda ("instancabile camminatore dalla lunga falcata") ed io in un momento di relax..

Il torrente Romondato...diventa pericoloso durante le piogge
..rifiuti edilizi anche qui..
sorgente dell'Acqua del Confine
Chicca finale...sorgente dell'Acqua del Confine
Canyon del Gargano
Cascatelle della sorgente...
Canyon del Gargano
Vedi anche il trekking di Monte Calvo
Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

Nessun commento:

I commenti offensivi saranno cancellati