Più continuiamo a conoscere, più continuiamo a sentire queste storie come le nostre storie, più riusciremo a costruire un' Italia diversa. R. Saviano

La ferula, pianta dai fiori gialli usata nel passato per...

Chi non ha mai visto questa pianta invadere letteralmente i lati delle strade del Gargano a Giugno?


Bene...la pianta in questione si chiama thapsia garganica e addirittura veniva usata dai nostri antenati per tingere i vestiti di giallo e per costruire sedie.

 

Prendete e condividetene tutti, questo è il nostro blog offerto in sacrificio per voi!

7 commenti:

  1. Si chiama ferulae comunis, in dialetto freula o anche trubbit. Tossica per ingestione, ma sulle sue radici miconizza con il più commestibile tra i funghi, il pleurotus eringi varietà ferulae detto comunemente cardoncello.

    Michele Scirocco

    RispondiElimina
  2. cercando in rete mi sembra la stessa pianta

    RispondiElimina
  3. Ne sono sicurissimo
    michele scirocco

    RispondiElimina
  4. e magnifica questa pianta, mi sembra che une volta i fiori secchi, deve essere molto bella in casa
    ( in francese parlo meglio : en bouquets secs, cette plante doit être magnifique).

    RispondiElimina
  5. ho capito! ciao, sei francese?come mai su questo blog?

    RispondiElimina
  6. a volte viene indicata come il bastone di San Giuseppe

    RispondiElimina
  7. andando in campagna mi sono affezzionato della ferula c'e qualcuno che puo' insegnarmi ,o spiegarmi come si prepara uno sgabello<'

    RispondiElimina

I commenti offensivi saranno cancellati